A Sana 2011 si parla di sicurezza alimentare

Autocontrollo alimentare, sicurezza, etichettatura, packaging e controllo dei processi: di questo si parlerà allo sportello sulla sicurezza alimentare, voluto dai Tecnologi Alimentari e presente a Sana 2011. Sana 2011 è il 23° salone internazionale del naturale, ospitato a Bologna dall’8 all’11 settembre. Si tratta di una fiera professionale, dedicata principalmente al biologico e al naturale, che ha l’obiettivo di promuovere i prodotti biologici certificati.

I Tecnologi Alimentari sono un Ordine a cui sono iscritti esperti e laureati nel settore alimentare. Lo sportello nasce con l’obiettivo di sensibilizzare i consumatori, ma soprattutto le aziende, sul tema della sicurezza alimentare, per aumentare i controlli e garantire le adeguate misure igienico-sanitarie.

L’autocontrollo alimentare e il sistema HACCP (ossia l’insieme delle pratiche volte ad applicare l’autocontrollo alimentare) sono di estrema importanza per chi lavora nella produzione alimentare, a tal punto che vengono realizzati documenti obbligatori HACCP per la sicurezza e l’igiene alimentare.

Lo sportello sarà attivo per tutta la durata della fiera e disponibile al Padiglione 33 G 3. Una volta lasciata Bologna, i Tecnologi Alimentari porteranno la loro esperienza a Parma, al Cibus Tec, dal 18 al 21 ottobre 2011.