Certificazione ISO 22000, previste modifiche a settembre

In atto un processo di revisione che riguarda una delle principali certificazioni in ambito della sicurezza alimentare: la ISO 22000. Lo Standard ISO 22000 è una certificazione internazionale che riguarda i sistemi di gestione per sicurezza e igiene degli alimenti basata sui principi dell’HACCP – protocollo creato per garantire la sicurezza degli alimenti – ed è stato pubblicato dall’Ente di Normazione Internazionale ISO nel 2005. Non è obbligatorio ma viene generalmente applicato dagli operatori del settore alimentare coinvolti (direttamente o indirettamente) nel processo di produzione degli alimenti.

La norma ISO in questione subirà entro alcuni mesi alcune modifiche ritenute necessarie per adeguarsi alle mutate esigenze del mercato ma anche per rispondere alle maggiori richieste di sicurezza da parte dei consumatori, sempre più attenti alla sicurezza in tema alimentare.

Fino al mese di settembre sarà svolta un’indagine per comprendere la situazione attuale dello standard e proprio per settembre è prevista la revisione vera e propria della norma. Al fine di arricchire la certificazione ISO 22000 dando voce alle esigenze concrete dei cittadini sono chiamati a contribuire con idee e considerazioni anche istituzioni e organizzazioni coinvolte in campo agroalimentare.

Maggiori informazioni sul sito dell’Ente Italiano di Normazione www.uni.com