Legge Europea 2017, ricetta elettronica veterinaria diventa obbligatoria

Con l’entrata in vigore della Legge Europea 2017, dal 1° settembre 2018 decorrerà l’obbligo per la ricetta elettronica veterinaria.

Farmaci Veterinari

L’uso della ricetta elettronica per i farmaci veterinari risponde all’esigenza di semplificare e digitalizzare il processo di gestione dei farmaci per gli animali, incentivandone l’utilizzo responsabile.

La legge consente un periodo di transizione (a partire dell’entrata in vigore della stessa) in cui l’utilizzo della ricetta elettronica sarà ancora facoltativo. A partire dal 1° settembre 2018, invece, il formato elettronico diventerà obbligatorio.

Novità anche nel campo dell’anagrafe degli equidi, precedentemente in gestione all’Unire (ente soppresso) e adesso affidata al Ministero della Salute. Al fine di semplificare quanto più gli iter burocratici, con l’introduzione della Legge Europea 2017 tutte le anagrafi passano ufficialmente sotto la competenza del Ministero della Salute.

Per quanto concerne gli aspetti tecnici introdotti dalla nuova legge, il Ministero della Salute lavorerà di concerto con il Ministero delle Politiche Agricole.

InfoMinistero Salute, ricetta elettronica veterinaria

Leggi

La sicurezza sul lavoro in azienda